La famiglia Rosso, proprietaria dei Cru': vigna Rionda, Cerretta, la Serra, Broglio, Meriame, Sorano, Costabella, Lirano e Damiano, è la grande interpretazione del Barolo a Serralunga D'Alba. 
Davide Rosso, insieme alla mamma Ester Canale, sono al timone dell'azienda dal 2001 con un unico obiettivo: "il Vino deve essere la perfetta copia del suo terroir".

Per saperne di più: Giovanni Rosso

Un terroir: Montefredane...
Un vigneto: VentitrèFilari...
Una Famiglia: Di Benedetto...
Un vino: Fiano di Avellino.
Da queste quattre certezze, nella tradizione territoriale e della natura, l'azienda produce un Fiano di Avellino Docg, scegliendo di produrre soltanto poche bottiglie, ma di farlo con cura e attenzione dei dettagli. 

Per saperne di più: VentitréFilari

Sistema enomatic 2 bottigliePartendo dal principio che la cultura del vino deve essere un bene comune, ci siamo quindi posti il problema di come soddisfare le esigenze di un pubblico sempre più attento al mondo dei vini dell’eccellenza, offrendo a tutti la possibilità di una esperienza diretta con i vini di qualità.
Nasce da questa filosofia il nostro progetto, che coniuga con successo le esigenze sia del consumatore, che del gestore. Una vera e propria rivoluzione negli stili e nelle tendenze enogastronomiche della società.

I dispenser di Enomatic® permettono di poter spillare il vino direttamente alla bottiglia al bicchiere tramite l’inserimento nel sistema di azoto alimentare (gas inerte che evita le normali alterazioni del vino dovute all’ossigenazione). Il vino mantiene quindi intatte le proprie caratteristiche per oltre tre settimane (*) dall’apertura della bottiglia, cioè come se questa fosse stata appena aperta.

la nostra storia

Una storia che nasce da una lunga tradizione.

Noi Audisio eravamo conosciuti come commercianti di vino già nell’Ottocento.

Un’epoca in cui i mercati dei paesi erano il fulcro della vita sociale e tra i banchi dei prodotti della terra, gli esercizi artigianali e le fiere di bestiame si svolgevano le contrattazioni e le vendite del vino in botte.

Nella prima metà del Novecento la nostra famiglia decise di affrontare un cambiamento decisivo portando la propria attività in città, rilevando la storica “Bottiglieria Scanavino” di Ivrea.

Ma è nel 1963, grazie a mio padre Nino Audisio, che la Ditta si trasferisce a Torino e assume quella che sarà la sua forma di oggi, indirizzandosi verso i settori del vino e dell’Hôtellerie.

Audisio Agenzia di Rappresentanza Vini consolida così, nel corso degli anni, la propria attività in Piemonte e Valle D’Aosta diventando il trait d’union tra le migliori realtà vitivinicole italiane e francesi e i più apprezzati ristoranti, enoteche, vinerie, negozi specializzati ed alberghi.

Continua »