Per acquisti e informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Borgogna

Gevrey Chambertin 1er cru

Gevrey Chambertin 1er cru Les Estournelles Saint-Jacques

L’azienda vitivinicola Closerie Des Alisier, produce questo Pinot Nero, che prende l’appellativo di Gevrey Chambertin 1er Cru, prodotto nelle zone di Lavaux e Clos Saint Jacques.
L’esposizione a Sud-Est è ottimale per la corretta maturazione dei grappoli, la quale unita alla composizione calcarea ed argillosa del terreno, conferisce al vino una straordinaria eleganza. Le piante di 40 anni presenti in questo unico ettaro di vigneto producono 1.500 bottiglie all’anno.
Questo vino si presenta dal colore rosso rubino, con un bouquet di bacche rosse, buoni accenti floreali e di cuoio e pelliccia. Strutturato al palato con consistenza delicata, corposo e ricco.
Riconoscimenti: 93 Pts Falstaff Magazine, 3*** Vinaria Magazine

Vini Francesi Borgogna

Pommard

L’azienda Claudie Jobard produce nella zona della Cote de Beaune, tra Beaune e Volnay, questo 100% Pinot Noir che prende la denominazione Pommard. Le vigne che producono questo importante Pinot hanno 70 anni di età, si poggiano su un terreno prevalentemente roccioso composto da calcare ed argilla. Le vigne che godono di una importante esposizione a Sud-Est, hanno una resa di 30 hl/ha per una produzione totale di 1.800 bottiglie annuali. Con un bel naso, fruttato e con un ottimo potenziale d’invecchiamento, l’affinamento avviene in vasca e successivamente, per il tempo dovuto, in botti di rovere. Ottima struttura, con un notevole tannino elegante.
Riconoscimenti: Vintage 2016 - 15/20, Bettane & Desseauve Guide 2019 - 91, Neil Martin (Vinous) July 2018

Vini Francesi Borgogna

Vosne Romanée 1er Cru Les Chaumes

Domain J. Chezeaux vinifica questo Pinot Nero in purezza, prodotto nella zona della Côte de Nuits a Sud del villaggio di Vosne Romanée, al confine con Nuits-Saint-Georges, sotto «la Tache» e «Aux Malconsorts». La marna calcarea che compone il terreno, conferisce insieme all’avanzata età delle piante di 45 anni, una straordinaria importanza a questo Pinot Nero. L’esposizione ad Est fa si che si raggiunga una maturazione ottimale delle uve, per una produzione di 1.200 bottiglie per anno ed una resa di 30 hl/ha.
È un vino molto elegante, morbido e generoso, con un ottimo tannino ed acidità. Al palato esprime un corredo speziato molto piacevole, liquirizia rosa e cacao nel finale.

Vini Francesi Borgogna

Vosne Romanée 1er Cru Les Rouges du Dessus

Domaine G. Roblot-Marchand produce questo 100% Pinot Nero nel villaggio di Vosne Romanée in piena Côte de Nuits.
Il terreno argilloso-calcareo conferisce al vino una grande finezza e struttura, mentre le piante di 40-45 anni godono di un’esposizione ottimale e fanno di questo vino dal colore rosso rubino, un vino molto elegante ed equilibrato. Dotato di un buon tannino ed acidità con una persistenza importante, aroma speziato, frutti rossi quali ciliegia, fragola, ribes nero e lampone, si può definire un vino veramente strepitoso.

Svizzera

Les Argiles 2015

Les Argiles 2015

Château d’Auvernier produce questo Pinot Nero in purezza nel cantone di Neuchâtel in Svizzera. Ci troviamo a 460m di altezza sul mare, il territorio è stratificato e principalmente calcareo ma ricco di argilla e ghiaia con depositi sabbiosi. Queste viti di 15 anni vengono coltivate ecologicamente ad alta biodiversità naturale, secondo i criteri e metodi di sviluppo sostenibili, per una produzione totale di 800 bottiglie annue.
Un vino elegante e bilanciato, con una bellissima struttura, note di frutta nera matura e spezie, finale lungo e meraviglioso, fanno di questo vino un vero campione di Pinot Nero.

Les Grand Vignes 2015

Les Grand Vignes 2015

Château d’Auvernier produce questo 100% Pinot Noir nel Cantone di Neuchâtel, comune di Auvernier. Questo appezzamento si trova a 480m di altezza. In questo terreno calcareo, profondo e leggero composto da ciottoli al 20-30%, la vite sopravvive a secco attingendo le sostanze nutritive di cui ha bisogno.
I grappoli di queste viti di 15 anni sono raccolti a mano per una produzione annuale di 800 bottiglie.
La vite viene coltivata in maniera ecologica ad alta biodiversità naturale, secondo criteri e metodi di sviluppo sostenibili. Dal terroir unico un’estrema cura viene dedicata a questa piccola parcella di Pinot Nero. Una maniacale attenzione nella coltivazione, nella vendemmia e nella vinificazione, dà la luce a questo Pinot Nero prodotto nella località di Les Grand Vignes. Vino di notevole struttura, fresco e con caratteristiche tipiche di questo vitigno, presenta note di bacche rosse, tannino importante con un finale lungo e persistente.

Austria

Setzluss Pinot Noir 2015

Setzluss Pinot Noir 2015

Juris è una azienda a conduzione familiare che produce questo Pinot Nero in purezza nella zona di Parndorf, a Nord di Salzberg, in Austria. Il terreno è composto da gesso con una presenza in piccole quantità di ghiaia.
I vigneti vecchi di 15 anni godono di un’esposizione ottimale e si distribuiscono in 2 soli ettari di terreno per una produzione annuale di 1000-1500 bottiglie. Questa parcella ritenuta quella piu  fredda, ha una maturazione piu  lenta e leggermente attardata rispetto agli altri, conferendo però una ricchezza in frutta più accentuata con notevole finezza.
La raccolta è rigorosamente manuale, con una accurata selezione dei grappoli ed una attenta vinificazione che conferisce al vino una estrema eleganza.
Riconoscimenti: 17 punti Gault Millau

Hochreit Pinot Noir 2015

Hochreit Pinot Noir 2015

Juris produce questo 100% Pinot Noir nella zona di Parndorf, a Nord di Salzberg, in Austria. Il terreno è composto da ghiaia e sabbia, con un rilevante contenuto minerale di ferro e la totale assenza di gesso. Queste piante ventennali producono in un solo ettaro di terreno un numero di 850 bottiglie per anno. Il risultato di questo single vineyards con questo particolare terreno è di frutta leggera dal sapore di frutti di bosco quali lamponi e ribes rosso.
Riconoscimenti: 93 Pts Falstaff Magazine, 4**** Vinaria Magazine

Haide Pinot Noir 2015

Haide Pinot Noir 2015

Juris produce questo Pinot Nero in purezza nell’area di Heideboden, in Austria. Le piante hanno un età di 40 anni, si poggiano su un terreno sabbioso, argilloso e ricco di gesso, con una esposizione ottimale. La produzione è di circa 600 bottiglie annue per un vigneto che si estende in soli 0,7 ettari. La vicinanza al lago di Gols, provvede a creare un microclima ottimale per la coltivazione di questo vitigno.

Breitenteil Pinot Noir 2015

Breitenteil Pinot Noir 2015

Juris produce questo 100% Pinot Noir nella zona di Parndorf, nord Gols, Austria. Le piante trentennali si estendono in soli 0,8 ettari di terreno, hanno una ottima esposizione e si nutrono da un terreno ricco di ghiaia e gesso producendo circa 600 bottiglie annue.
Questo single vineyard è esposto ai venti della Valle del Danubio che contribuiscono a tenere le uve sane anche con giornate più fredde del solito, fornendo così una maturazione più lenta, ma un vino più intenso in frutta ed aroma.
Riconoscimenti: 93 Pts Falstaff Magazine, 3*** Vinaria Magazine

Germania

Blauschiefer Pinot Noir 2017<

Blauschiefer Pinot Noir 2017

Meyer-Nakel produce questo Pinot Noir in purezza nella valle dell’ Ahr, nella zona di Dernau.
Il terreno è ricco di ardesia e pietre decomposte che conferiscono a questo Pinot Nero una importante mineralità ed aromi di affumicatura. La resa è compresa tra i 40 ed i 45 hl/ha, la vendemmia avviene a mano. Dopo la vinificazione viene affinato in botti di legno di quercia francese per 11 mesi.
Questo vino rappresenta un ottimo esempio per la straordinaria combinazione di ardesia e Pinot Nero, il terreno in pietra crea un vino minerale con note fumè, frutti rossi e frutti a bacca nera, mirtilli e ciliegia, completo nel tutto.
È accompagnato da un’aroma di tostatura e floreale. Il tannino morbido e setoso completa il tutto.

Silberberg gg 2016

Silberberg gg 2016

Cantina a conduzione familiare, Meyer-Nakel produce questo Pinot Nero grand cru (GG) single vineyard nella zona dell’ Ahr a Dernau.
I vigneti sono situati tra i 150 e i 250 m di altezza con una pendenza del 45%. L’esposizione a Sud Ovest fa si che le sostanze nutritive si concentrino al meglio negli acini.
Il terreno è pietroso e ricco di ardesia, la resa è di 25 hl/ha e la vendemmia viene effettuata manualmente.
Una volta vinificato, viene affinato in barrique per 16 mesi. Chiare note di tabacco al naso, con delicati sentori di pepe, bacche rosse e nere, con note floreali e minerali. Succoso al palato, un leggero sentore fumè con una piacevole nota di nocciola, e un tannino fine. Note minerali e speziate con sentori di cacao, persistenza delicata e con una buona nota acida.

Sonnenberg gg 2016

Sonnenberg gg 2016

Meyer-Nakel produce questo Pinot Nero, 100% Grand Cru (GG) single vineyard, nella valle Ahr nella zona di Dernau. I vigneti sono situati tra i 150 e i 250 m sul livello del mare, il terreno è composto a strati alterni da ardesia e ciottoli; la sua esposizione a Sud-Ovest permette un corretto e duraturo raggiungimento da parte dei raggi solari.
La resa è di 30 hl/ha e la raccolta viene effettuata manualmente verso la fine di Ottobre. Una volta vinificato viene affinato per 16 mesi in barrique. Dal bouquet complesso, comprensivo di more, marasche e cioccolato con piacevole sentore di liquirizia. In bocca complesso e lungo con una bellissima persistenza ed un tannino armonico.

Pfarrwingert 2016

Pfarrwingert 2016

Meyer-Nakel produce questo Pinot Noir, 100% Grand Cru (GG) single vineyard nella valle Ahr nella zona di Dernau.
Il terreno è ricco di Greywacke che è un sedimento di detriti granuloso, il quale insieme allo scisto argilloso, viene cotto dal sole per creare una struttura simile all'arenaria. L'esposizione a sud particolarmente favorevole e l'inclinazione, in combinazione con un terreno in grado di riscaldarsi delicatamente, creano un microclima vantaggioso. Il terreno produce 30 hl/ha.
Vino ricco in frutta, tra cui ciliegie, lamponi, mirtilli e note floreali di viole, intenso e lungo; corposo, dall’aroma tostato con un elegante struttura tannica.

Walporzheimer Krautenberg gg 2016

Walporzheimer Krautenberg gg 2016

L’azienda Meyer-Nakel produce questo single vineyard Pinot Noir 100%, lungo il percorso del fiume Ahr, nella cittadina di Dernau, più precisamente nella zona di Walporzheimer in cui termina l'ampia e bassa valle dell'Ahr e le pendici diventano più ripide, trasformandosi in terrazze, che vantano una reputazione eccezionale come uno dei punti più belli lungo l’Ahr. Questo appezzamento si trova tra i 150 e 250 mt con una pendenza del 45%.
L’esposizione a Sud-Ovest e i raggi intensi del sole creano un microclima quasi mediterraneo. Il terreno è costituito da terriccio pietroso e granuloso con ardesia stagionata e Greywacke. La resa è pari a 30 hl/ha e la raccolta è possibile solo manualmente. Questo vino dalla buona struttura e complessità, ben equilibrato dal tannino elegante, con aroma di frutti a bacca nera, di prugna e cioccolato fondente, con erbe aromatiche e tocchi di liquirizia ed una piacevole tostatura, ha un ottimo potenziale.

Slovenia

Vipava Valley 2018

Vipava Valley 2018

Il Pinot Nero Vipava Valley è il Pinot Nero base della cantina. Rappresenta una sezione trasversale delle uve di vari vigneti e di varie età, con una predizione per le caratteristiche più giovani. Potrebbe essere paragonato alla denominazione Village della Borgogna.
Il territorio è composto da argilla e marna, con una resa di 40 hl/ha per una produzione totale di 10000 bottiglie all’anno. Elegante dal carattere varietale, con presenza di aromi di ciliegia matura, ribes rosso e bacche di sambuco. Nota leggera di fumè, fresco al palato ricco di mineralità, mediamente corposo.

Merljaki 2017

Merljaki 2017

Il Pinot Nero Merljaki proviene dalla bassa valle del Vipava, ai piedi della collina di "Fajt". Il vigneto è situato su un altopiano marnoso sopra il fiume Vipava, proprio sotto l'altopiano carsico. Il vino che esprime tutta l'eleganza del Pinot Nero, potrebbe essere chiamato "Cru Merljaki".
Il terreno è prevalentemente marnoso, con una resa di 40 hl/ha ed ha una produzione annuale di 1400 bottiglie. Un vino eccittante ed elegante, di frutta rossa matura, aromi di ciliegia, amarena, rovo e more. Al palato e naso sentori di terra, esprimono un’ottima eleganza.

Estate 2017

Estate 2017

Il Pinot Noir Estate proviene da due vigneti della tenuta piantati con sette cloni diversi. Il nome e la qualità del vino possono essere paragonati al "domaine" della Borgogna. Il vino si distingue per le classiche tecniche di vinificazione della Borgogna. E’ vinificato dai cloni 115, 777, R4, R9, R18.
L’età dei vigneti è compreso tra i 10 ed i 19 anni e il terreno è composto da argilla e marna. Il vigneto ha una resa di 40 hl/ha ed una produzione totale di 4.000 bottiglie annuali. Vino robusto ed elegante, ottimale dopo due anni di maturazione. Un vino rosso con aroma di frutta rossa matura, piccole note affumicate e con sentori di terra al naso.
Presenta un’ eccezionale potenzialità di invecchiamento di anni 10.

Estate 2017

White Label 2016

Il Pinot Noir White Label, è il vino di qualità premium dell'azienda. Un vino appositamente selezionato dalle annate più ricche e invecchiato in barrique di rovere. Questo vino è un riflesso dell'esperienza giovanile dell'enologo nel nuovo mondo.
È il vino più potente creato per occasioni speciali. Il vigneto ha piante di 15 anni di età, il terreno è composto da argilla e marna, ha una resa di 40 hl/ha e produce 900 bottiglie annue. Potente ed elegante, ricco di aromi e di frutti rossi maturi, quali prugne secche e confettura. Corposo, elegante e fresco, una nota tannica completa la sua piacevolezza. L’assaggio identifica senza ombra di dubbio il premium di questa gamma di 4 pinot.

Croazia

Pinot Crni 2016

Pinot Crni 2016

L’azienda Krauthaker produce questo Pinot Nero in purezza nella zona collinare di Krndija. L’ottimale esposizione a sud permette alle viti di età compresa tra i 10 e i 20 anni di concentrare al meglio la qualità della produzione grazie anche al terreno argilloso con depositi sabbiosi. Il vigneto ha una estensione di 2,5 ettari e produce 10.000 bottiglie per anno.
Dal colore rosso rubino, con sentori di bacche scure, lampone, fragola e ciliegia. Sapido, leggero, e armonioso con buona acidità e con retrogusto durevole.
Riconoscimenti: Decanter 2018, Bronze Medal for Pinot crni (noir)

Oregon U.S.A.

Vini USA Oregon

Le Pré du Col Vineyard Pinot Noir 2013

Bergström Wines produce questo Pinot Nero in purezza nella zona di Newberg, Oregon (USA) dai cloni Pommard, Dijon 115, 628, 777.
I vigneti superano i 10 anni di età e si poggiano su un terreno vulcanico ricco di silice ma con una componente sabbiosa e sedimentaria di origine marina. L’esposizione a Sud-Ovest è ottimale per questo vigneto che si estende per 8,5 ettari e produce 6.000 bottiglie all’anno. Dal colore rosso rubino scuro, sentore intenso di rosa, viola Mammola, frutti maturi, cannella, ciliegie e di una leggerissima nota d’incenso. Al palato risulta pieno e strutturato con fragranza di melograno maturo, rabarbaro e ciliegie. Sono presenti note floreali e di fregola dell’Oregon.
Riconoscimenti: 92 punti Stephen Tanzer’s Internationa Wine Cellar, 94 punti Wine Spectator, 94 punti Wine Enthusiast

Vini USA Oregon

Shea Vineyard Pinot Noir 2015

Bergström produce questo Pinot Noir in purezza single Vineyard nella zona di Yamhill, Carlton AVA, Oregon (USA) dai cloni Pommard, Wadenswil, Dijon 777, 115, 114. Il terreno è di tipo sedimentario e sabbioso, ricco di mineralità. Questi 6 ettari di vigneto erano sommersi dal mare qualche secolo fa.
Questo vigneto di 12 anni di età, approfitta di una perfetta esposizione a Sud e produce 12.000 bottiglie all’anno. Dal colore rosso rubino intenso, al naso presenta note di frutti rossi, marmellata, spezie e leggero aroma di legno tostato. Al palato corposo, fresco ed equilibrato, con retrogusto di ciliegia e lampone, dal finale lungo e persistente con sentore di frutta e spezie.
Riconoscimenti: 94 punti Stephen Tanzer’s International Wine Cellar, 92 punti Wine Spectator

Vini USA Oregon

Gregory Ranch Pinot Noir 2015

L’azienda vinicola Bergström produce questo Pinot Noir 100% single Vineyard nella zona di Yamhill Carlton AVA, Oregon (USA) dai cloni Pommard, Wadenswil, 828, Dijon 777, 115, 667. Il terreno è composto da arenaria, le piante di 10 anni sono collocate in cima alla collina e percepiscono un’ottimale esposizione solare orientata a Sud-Est. Il vigneto si estende per 8,5 ettari e produce annualmente 7.200 bottiglie.
Dal colore rosso rubino scuro, al naso un intenso aroma di frutti neri, spezie, liquirizia, erbe aromatiche e foglie di tabacco, con una nota di amarena e lampone, setoso e con tannini raffinati che conferiscono eleganza e grazia.
Riconoscimenti: 94 punti Robert Parker, 93 punti Wine Spectator, 94 punti Wine Enthusiast

Vini USA Oregon

Silice Vineyard Pinot Noir 2015

Bergström produce questo Pinot Nero in purezza nella zona di Newberg, Oregon (USA) dai cloni Pommard, Dijon 115, 628, 777.
I vigneti superano i 10 anni di età e si poggiano su un terreno vulcanico ricco di silice ma con una componente sabbiosa e sedimentaria di origine marina. L’esposizione a Sud-Ovest è ottimale per questo vigneto che si estende per 8,5 ettari e produce 6.000 bottiglie all’anno. Dal colore rosso rubino scuro, sentore intenso di rosa, viola Mammola, frutti maturi, cannella, ciliegie e di una leggerissima nota d’incenso. Al palato risulta pieno e strutturato con fragranza di melograno maturo, rabarbaro e ciliegie. Sono presenti note floreali e di fregola dell’Oregon.

Vini USA Oregon

Mt Jefferson Cuvée Pinot Noir 2016

Cuvée di Pinot Nero 100% dai cloni Dijon (113, 114, 115, 667, 777, 828), Pommard, Wädenswil; nella zone di Eola-Amity Hills (79%), Coastal Foothills (12%), Yamhill Carlton (8%), Dundee (1%) (Willamette Valley, Oregon). Le piante godono di una perfetta ed ottimale esposizione verso Est e si poggiano su un terreno di origine vulcanica ricco di sostanze minerali. La produzione annua è di 100.000 bottiglie.
Questa cuvèe composta da differenti cloni, con l’utilizzo esclusivo di lieviti indigeni e dopo un affinamento in rovere francese di 12 mesi, da alla luce questo splendido esemplare di Pinot Nero strutturato e fresco. Al naso fragole dell Oregon e foglie di thè nero e un cuore di frutta matura, danno a questo vino una grande vitalità.
Riconoscimenti: 88 punti Wine Spectator Insider, 89 punti Wine & Spirits, 90 punti Wine Advocate, 95 Punti James Suckling - annata 2015, 91 punti Wine Enthusiast - annata 2015, 91 punti Vinous Media - annata 2015, 94 punti James Suckling, 91 punti Vinous - annata 2014, 90 punti Wine Advocate - annata 2014

Vini USA Oregon

Jessie Vineyard Pinot Noir 2015

Cristom produce questo Pinot Noir in purezza con i cloni Dijon (113, 114, 115, 667, 777), Pommard) nella zona della Willamette Valley, Oregon dove è concentrato il cuore della produzione dell’azienda. L’esposizione da Est ad Ovest è ottimale e permette alle piante di portare i grappoli a perfetta maturazione. Il terreno limoso ed argilloso, ben drenante e moderatamente profondo, ha una percentuale più alta di argilla rispetto ad altri terreni circostanti a base di basalto, si estende per 4 ettari e produce 8.000 bottiglie l’anno. Dal colore rosso rubino intenso, al naso presenta note di mirtillo selvatico e lavanda, mentre al palato si presenta maturo e succoso con frutta a bacca rossa matura, con bellissime note minerali, da single vineyard un vino di notevole fattura.
Annata 2014: 94 punti Wine & Spirits, 94 punti Vinous Media, 93 punti Prince of Pinot, 92 punti James Suckling
Annata 2015: 94 punti The Wine Advocate, 94 punti Vinous Media

Vini USA Oregon

Louise Vineyard Pinot Noir 2015

L’azienda Cristom produce nella zona della Willamette Valley, Oregon questo 100% Pinot Nero dai cloni Dijon (114, 115, 777), Pommard, Wädensvil.
Il terreno alluvionale con presenza di argilla e limo nelle zone più basse, più vulcanico e ricco di sostanze minerali man mano che si sale di latitudine, si estende per 3 ettari.
La sua esposizione ad Est gli conferisce una costante irradiazione dai raggi solari che portano l’uva ad una eccellente maturazione. La produzione annua è di sole 3.700 bottiglie. Con uve provenienti dall’ omonimo vigneto, si riconosce da una texture vellutata ed un finale pieno e persistente. È più strutturato, complesso e concentrato nei sentori di frutta a bacca nera rispetto ad altri Pinot Neri prodotti dall’azienda, spesso nel bouquet si trovano note cremose di mora su un fondo di frutti rossi scuri che ricordano frutta matura, prugne e ciliegie nere con una nota di cioccolato.
Riconoscimenti: 94 punti Robert Parker, 92 punti Wine Spectator, 93 punti Wine & Spirits Magazine, 93 punti Vinous e James Suckling - 2014, 95 punti Prince of Pinot - 2014, 91 punti W&S - 2014, 94 punti Wine Advocate - 2015, 94 punti Karen MacNeil’s

Vini USA Oregon

Marjorie Vineyard Pinot Noir

L’azienda vinicola Cristom produce questo Pinot Noir in purezza nella zona della Willamette Valley, Oregon nel cuore della produzione della cantina, dai cloni Dijon (114, 115, 777) Pommard, Wädenswil.
È un appezzamento di 3 ettari, ed è situato all’estremo Est rispetto a tutti gli appezzamenti posseduti dalla cantina. Il terreno limoso è ricco di argilla, da questo appezzamento vengono prodotte 3.600 bottiglie per anno. Elegante e fine, questo Pinot Noir che al naso si presenta delizioso e profumato ricorda fiori, frutti rossi e spezie dolci. Questi aromi si ritrovano al palato supportati da tannini presenti ma morbidi. L’affinamento in legno si riconosce al naso nella nota di cacao in polvere o sul palato nel discreto tocco di vaniglia, ma non si tratta mai di sentori palesi o preponderanti ma piuttosto di un equilibrio perfettamente raggiunto.
Riconoscimenti: 96 punti The Wine Advocate - 2014, 94 punti Vinous - 2014, 93 punti James Suckling - 2014, 96 punti Prince of Pinot - 2014, 91 punti Wine Enth - 2014, 94 punti - The Wine Advocate, 2015, 95 punti Vinous Media, 94 punti JamesSuckling.com

Argentina

Vini  Argentina

Primus Pinot Noir

L’azienda Salentein produce questo Pinot Noir in purezza nella zona di Uco Valley-Tunuyàn-Mendoza a 1350 metri di altezza. Questo terreno alluvionale si estende per 3 ettari, su cui sono distribuiti piante di età compresa tra i 12 ed i 17 anni. Nella vinificazione vengo utilizzati lieviti indigeni, l’affinamento avviene in barrique di rovere francese per 12 mesi.
Dal colore rosso rubino acceso, ha un naso di frutta rossa, ciliegia e fragola. Balsamico e speziato, dona al palato una sapidità ed un’ intensità unite ad una grande eleganza. Finale lungo e persistente.

Nuova Zelanda

Little Beauty Pinot Noir 2018

Little Beauty Pinot Noir 2018 LIMITED EDITION

Vinultra produce questo 100% Pinot Noir nella zona di Waihopai Valley, una sub-appellazione di Marlborough dai cloni 115, 777, 667. Il terreno alluvionale su cui poggiano le piante di 15 anni, è ricco di argilla e pietre, con una importante presenza di terriccio sabbioso fine e ghiaia. La perfetta esposizione a Nord garantisce la massima irradiazione da parte dei raggi solari per l’intero vigneto che si estende per 6 ettari. Vino dall’aroma di rosa canina, fragola,
ciliegia, con una sottile nota floreale e sentori erbacei, vibranti e luminosi.
Riconoscimenti: Annata 2015 -  90 punti, International Wine Review

Little Beauty Pinot Noir 2014

Little Beauty Pinot Noir 2014 LIMITED EDITION

L’azienda Vinultra produce questo Pinot Noir in purezza nella zona di Waihopai Valley, una sub-appellazione di Marlborough dai cloni 115, 667, 777. Il terreno alluvionale in cui si nutrono le piante di 15 anni, è un terreno composto da vari strati pietrosi, con la presenza rilevante di limo, terriccio sabbioso, ghiaia e argilla. Questo vigneto si trova a 100 m di altezza e gode di una perfetta esposizione a Nord che permette un’ottimale concentrazione di terpeni e polifenoli.
Al naso un’aroma di rosso intenso, con un piacevole sentore di caffè moca e sapori di bacche e frutta rossa. Al palato si presenta morbido ed elastico con sentori di frutta rossa matura lontane note di cannella e note di sottobosco.
Riconoscimenti: Annata 2014 91 punti, International Wine Review