La Cantina di Cunéaz

Valle d’Aosta

COMUNE

COMUNE

Gressan (Aosta)

ETTARI

ETTARI

1

N° BOTTIGLIE

N° BOTTIGLIE

5.000

VITICOLTURA

VITICOLTURA

Agricoltura Biologica

ANNO FONDAZIONE

ANNO FONDAZIONE

2009

A Gressan, alle porte di Aosta, si trova la piccola azienda vitivinicola. Nata nel 2009, la cantina poggia le basi sull’attività agricola di famiglia, gestita prima dal  nonno poi dal padre e per l’appunto fino al 2009 indirizzata sostanzialmente all’autoconsumo. Con poche migliaia di bottiglia prodotte, applichiamo un’agricoltura rispettosa al massimo dall’ambiente e dell’ecosistema, per cui i filari non conoscono l’uso di diserbanti o pesticidi, ma vengono trattati esclusivamente con rame e zolfo, mediamente per quattro o cinque volte a stagione.

valle-di-aosta
COMUNE

COMUNE

Gressan (Aosta)

ETTARI

ETTARI

1

N° BOTTIGLIE

N° BOTTIGLIE

5.000

VITICOLTURA

VITICOLTURA

Agricoltura Biologica

ANNO FONDAZIONE

ANNO FONDAZIONE

2009

A Gressan, alle porte di Aosta, si trova la piccola azienda vitivinicola. Nata nel 2009, la cantina poggia le basi sull’attività agricola di famiglia, gestita prima dal  nonno poi dal padre e per l’appunto fino al 2009 indirizzata sostanzialmente all’autoconsumo. Con poche migliaia di bottiglia prodotte, applichiamo un’agricoltura rispettosa al massimo dall’ambiente e dell’ecosistema, per cui i filari non conoscono l’uso di diserbanti o pesticidi, ma vengono trattati esclusivamente con rame e zolfo, mediamente per quattro o cinque volte a stagione.

audisio-favicon

Filosofia

L’azienda applica un’agricoltura rispettosa al massimo dall’ambiente e dell’ecosistema, per cui i filari non conoscono l’uso di diserbanti o pesticidi, ma vengono trattati esclusivamente con rame e zolfo. In cantina la filosofia è allineata alle scelte che sono attuate in vigna: l’uso dei solfiti è ridotto al minimo indispensabile, la vinificazione non prevede l’utilizzo di ulteriori agenti chimici. Le fermentazioni sono spontanee o tutt’al più aiutate da un pied de cuve autoprodotto. L’obiettivo è quello di restituire nel bicchiere il terroir valdostano e le peculiarità di ogni singolo vigneto.

Filosofia

L’azienda applica un’agricoltura rispettosa al massimo dall’ambiente e dell’ecosistema, per cui i filari non conoscono l’uso di diserbanti o pesticidi, ma vengono trattati esclusivamente con rame e zolfo. In cantina la filosofia è allineata alle scelte che sono attuate in vigna: l’uso dei solfiti è ridotto al minimo indispensabile, la vinificazione non prevede l’utilizzo di ulteriori agenti chimici. Le fermentazioni sono spontanee o tutt’al più aiutate da un pied de cuve autoprodotto. L’obiettivo è quello di restituire nel bicchiere il terroir valdostano e le peculiarità di ogni singolo vigneto.

Territorio

Le viti crescono sui colli della media valle così da garantire la giusta riserva idrica. Le tipologie coltivate sono sia quelle tipiche della zona come il Petit rouge, Vien de nus, Fumin e Vuillermin. Sia quelle più internazionali come il Pinot noir, Moscato, Pinot gris e Gewurztraminer. Queste uve regalano vini provenienti da vitigni piantati anche oltre un secolo fa. Bottiglie frutto di amore e passione incondizionata per la propria terra e per le proprie origini.

Territorio

Le viti crescono sui colli della media valle così da garantire la giusta riserva idrica. Le tipologie coltivate sono sia quelle tipiche della zona come il Petit rouge, Vien de nus, Fumin e Vuillermin. Sia quelle più internazionali come il Pinot noir, Moscato, Pinot gris e Gewurztraminer. Queste uve regalano vini provenienti da vitigni piantati anche oltre un secolo fa. Bottiglie frutto di amore e passione incondizionata per la propria terra e per le proprie origini.

Richiedi informazioni su queste etichette

Contattaci per scoprire come acquistare questi vini o per ulteriori informazioni.

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA di Google, al quale si applicano la Privacy Policy ed i Termini di Servizio relativi.