ch

Domaine J. Chézeaux

Francia, Borgogna

ANNO FONDAZIONE

ANNO FONDAZIONE

1930

N° BOTTIGLIE

N° BOTTIGLIE

50.000

ETTARI

ETTARI

12

VITICOLTURA

VITICOLTURA

Coltura tradizionale

Chézeaux Domaine è stata costruita sulle fondamenta di una tenuta posseduta dal 1930 da Julien Missery.Bernard Chezeaux diventò proprietario della domaine nel 1971. Alla sua prematura scomparsa, nel 1993, suo figlio, Jérôme, rilevò la direzione del domaine.
La tenuta, che ha sede a Prémeaux-Prissey, appena a sud di Nuits Saint Georges, possiede circa 12 ettari di vigneti, alcuni dei quali sono stati acquisiti dalle proprietà di famiglia della moglie di Jérome, Pierrette.I vigneti, curati in modo impeccabile secondo i principi della “lutte raisonnée”, sono sparsi nei villaggi di Prémeaux, Nuits Saint Georges, Vougeot e Vosne Romanée e comprendono una serie di lieu-dits d’élite nella zona. Jérome Chézeaux segue rigorosamente i metodi più tradizionali in cantina essendo fermamente “non-interventista”.

ANNO FONDAZIONE

ANNO FONDAZIONE

1930

N° BOTTIGLIE

N° BOTTIGLIE

50.000

ETTARI

ETTARI

12

VITICOLTURA

VITICOLTURA

Coltura tradizionale

Chézeaux Domaine è stata costruita sulle fondamenta di una tenuta posseduta dal 1930 da Julien Missery.Bernard Chezeaux diventò proprietario della domaine nel 1971. Alla sua prematura scomparsa, nel 1993, suo figlio, Jérôme, rilevò la direzione del domaine.
La tenuta, che ha sede a Prémeaux-Prissey, appena a sud di Nuits Saint Georges, possiede circa 12 ettari di vigneti, alcuni dei quali sono stati acquisiti dalle proprietà di famiglia della moglie di Jérome, Pierrette.I vigneti, curati in modo impeccabile secondo i principi della “lutte raisonnée”, sono sparsi nei villaggi di Prémeaux, Nuits Saint Georges, Vougeot e Vosne Romanée e comprendono una serie di lieu-dits d’élite nella zona. Jérome Chézeaux segue rigorosamente i metodi più tradizionali in cantina essendo fermamente “non-interventista”.

audisio-favicon

Filosofia

Convinti “che un buon vino si fa solo con uve buone” , siamo particolarmente attenti ai cicli della vite. A tutela del nostro vigneto applichiamo i principi del controllo ragionato.

Filosofia

Convinti “che un buon vino si fa solo con uve buone” , siamo particolarmente attenti ai cicli della vite. A tutela del nostro vigneto applichiamo i principi del controllo ragionato.

Territorio

La marna calcarea che compone il  terreno, conferisce insieme all’avanzata età  delle piante di 45 anni, una straordinaria importanza a questo Pinot Nero.

Territorio

La marna calcarea che compone il  terreno, conferisce insieme all’avanzata età  delle piante di 45 anni, una straordinaria importanza a questo Pinot Nero.

Richiedi informazioni su queste etichette

Contattaci per scoprire come acquistare questi vini o per ulteriori informazioni.

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA di Google, al quale si applicano la Privacy Policy ed i Termini di Servizio relativi.