Château Duhart-Milon

Bordeaux

ANNO FONDAZIONE

ANNO FONDAZIONE

1800

N° BOTTIGLIE

N° BOTTIGLIE

30.000

ETTARI

ETTARI

76

VITICOLTURA

VITICOLTURA

Coltura Convenzionale

Château Duhart-Milon è una proprietà confinante di Château Lafite Rothschild ed è stata acquisita da Domaines Barons de Rothschild Lafite nel 1962. La tradizione orale presenta “Sieur Duhart” come un corsaro di Luigi XV che si stabilì a Pauillac in pensione e la cui casa sul porto di Pauillac ha ispirato l’etichetta dei vini Duhart-Milon. La classificazione del 1855 elevò Château Duhart-Milon al rango di unico 4° Grand Cru Classé nel comune di Pauillac.

ANNO FONDAZIONE

ANNO FONDAZIONE

1800

N° BOTTIGLIE

N° BOTTIGLIE

30.000

ETTARI

ETTARI

76

VITICOLTURA

VITICOLTURA

Coltura Tradizionale

Château Duhart-Milon è una proprietà confinante di Château Lafite Rothschild ed è stata acquisita da Domaines Barons de Rothschild Lafite nel 1962. La tradizione orale presenta “Sieur Duhart” come un corsaro di Luigi XV che si stabilì a Pauillac in pensione e la cui casa sul porto di Pauillac ha ispirato l’etichetta dei vini Duhart-Milon. La classificazione del 1855 elevò Château Duhart-Milon al rango di unico 4° Grand Cru Classé nel comune di Pauillac.

audisio-favicon

Filosofia

Filosofia

Territorio

Situato a nord della denominazione Pauillac, il vigneto di Château Duhart-Milon si trova su un’area di oltre 100 ettari di paludi, prati e boschi. Ha una posizione piuttosto insolita nel Médoc. Si estende su 76 ettari, quasi in un unico blocco sul lato occidentale di Château Lafite Rothschild, sulla collina di Milon che estende l’altopiano di Carruades de Lafite. I suoi terreni ghiaiosi sabbiosi, depositati nel periodo quaternario, contengono livelli variabili di ciottoli, sabbia e argilla. I più grandi terroir di Duhart-Milon hanno prevalentemente terreno ghiaioso con oltre il 10% di contenuto di argilla. I vitigni si dividono tra Cabernet Sauvignon (67%) e Merlot (33%).

Territorio

Situato a nord della denominazione Pauillac, il vigneto di Château Duhart-Milon si trova su un’area di oltre 100 ettari di paludi, prati e boschi. Ha una posizione piuttosto insolita nel Médoc. Si estende su 76 ettari, quasi in un unico blocco sul lato occidentale di Château Lafite Rothschild, sulla collina di Milon che estende l’altopiano di Carruades de Lafite. I suoi terreni ghiaiosi sabbiosi, depositati nel periodo quaternario, contengono livelli variabili di ciottoli, sabbia e argilla. I più grandi terroir di Duhart-Milon hanno prevalentemente terreno ghiaioso con oltre il 10% di contenuto di argilla. I vitigni si dividono tra Cabernet Sauvignon (67%) e Merlot (33%).

Richiedi informazioni su queste etichette

Contattaci per scoprire come acquistare questi vini o per ulteriori informazioni.

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA di Google, al quale si applicano la Privacy Policy ed i Termini di Servizio relativi.