roger

André Roger

Francia, Champagne

Importato da:

andreola
ANNO FONDAZIONE

ANNO FONDAZIONE

1876

N° BOTTIGLIE

N° BOTTIGLIE

100.000

ETTARI

ETTARI

5

VITICOLTURA

VITICOLTURA

Sostenibile

Nel 1876, Alexis Roger fondò la cantina. All’inizio del XX secolo, il suo nipote Henri, particolarmente impegnato, aveva già il suo torchio, un alambicco e l’elettricità. Per anni, la gente della regione si è affidata ai cavalli per svolgere il lavoro nei vigneti. Nel 1960, André Roger ha sostituito la potenza dei cavalli con quella di Meschan quando ha sviluppato e utilizzato con successo il suo trattore “sopra la fila”.

ANNO FONDAZIONE

ANNO FONDAZIONE

1876

N° BOTTIGLIE

N° BOTTIGLIE

100.000

ETTARI

ETTARI

5

VITICOLTURA

VITICOLTURA

Sostenibile

Nel 1876, Alexis Roger fondò la cantina. All’inizio del XX secolo, il suo nipote Henri, particolarmente impegnato, aveva già il suo torchio, un alambicco e l’elettricità. Per anni, la gente della regione si è affidata ai cavalli per svolgere il lavoro nei vigneti. Nel 1960, André Roger ha sostituito la potenza dei cavalli con quella di Meschan quando ha sviluppato e utilizzato con successo il suo trattore “sopra la fila”.

audisio-favicon

Filosofia

La filosofia aziendale è di lavorare sulle viti e i vini, fedeli alle tradizioni e l’esperienza degli antenati. I vigneti sono inerbiti, progressivamente stiamo eliminando l’uso di diserbanti chimici e possiamo raggiungere gli obiettivi di una viticoltura sostenibile, permettendo ai suoli di esprimere pienamente il loro potenziale. Seguendo il consiglio del nostro enologo, un terzo dei vini sono maturati sulle proprie fecce in botti di rovere. Non si innescano fermentazioni malolattiche per annata e speciali vini, per così ottenere un migliore potenziale di invecchiamento.

Filosofia

La filosofia aziendale è di lavorare sulle viti e i vini, fedeli alle tradizioni e l’esperienza degli antenati. I vigneti sono inerbiti, progressivamente stiamo eliminando l’uso di diserbanti chimici e possiamo raggiungere gli obiettivi di una viticoltura sostenibile, permettendo ai suoli di esprimere pienamente il loro potenziale. Seguendo il consiglio del nostro enologo, un terzo dei vini sono maturati sulle proprie fecce in botti di rovere. Non si innescano fermentazioni malolattiche per annata e speciali vini, per così ottenere un migliore potenziale di invecchiamento.

Territorio

I vigneti sono ad Aÿ, nella Grande Vallée de la Marne, su un suolo di gesso bianco con fossili di belemnite, terreni calcarei e sedimentari. La maggior parte dei nostri vigneti sono elencati come Grand Cru al 100% e la loro età varia dai 10 ai 45 anni.

Territorio

I vigneti sono ad Aÿ, nella Grande Vallée de la Marne, su un suolo di gesso bianco con fossili di belemnite, terreni calcarei e sedimentari. La maggior parte dei nostri vigneti sono elencati come Grand Cru al 100% e la loro età varia dai 10 ai 45 anni.

Richiedi informazioni su queste etichette

Contattaci per scoprire come acquistare questi vini o per ulteriori informazioni.

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA di Google, al quale si applicano la Privacy Policy ed i Termini di Servizio relativi.