Château Reynon

Cadillac Cotes de Bordeaux

Bordeaux

COMUNE

COMUNE

Beguey (Garonna)

ETTARI

ETTARI

28

N° BOTTIGLIE

N° BOTTIGLIE

35.000

VITICOLTURA

VITICOLTURA

Convenzionale

ANNO FONDAZIONE

ANNO FONDAZIONE

1800

Reynon si trova a Béguey, vicino a Cadillac, su un versante esposto a sud della riva destra della Garonna. Parte di questa tenuta si trova a cavallo del vicino comune di Laroque, costituito da magnifici pendii esposti a sud-est e dalle antiche terrazze calcaree del piccolo affluente della Garonna, l’Oeuille. Le origini di questa proprietà risalgono al XV secolo. Era conosciuto come il castello di Béguey.

COMUNE

COMUNE

Beguey (Garonna)

ETTARI

ETTARI

28

N° BOTTIGLIE

N° BOTTIGLIE

35.000

VITICOLTURA

VITICOLTURA

Convenzionale

ANNO FONDAZIONE

ANNO FONDAZIONE

1800

Reynon si trova a Béguey, vicino a Cadillac, su un versante esposto a sud della riva destra della Garonna. Parte di questa tenuta si trova a cavallo del vicino comune di Laroque, costituito da magnifici pendii esposti a sud-est e dalle antiche terrazze calcaree del piccolo affluente della Garonna, l’Oeuille. Le origini di questa proprietà risalgono al XV secolo. Era conosciuto come il castello di Béguey.

audisio-favicon

Filosofia

A Reynon rivive l’antica tradizione di coltivare la vite sui pendii della sponda destra. A partire dal 1996, quando gli anni sono favorevoli alla muffa nobile, viene prodotto un vino Cadillac sorprendentemente impressionante. È ottenuto prevalentemente dalla varietà Sauvignon, che un tempo era caratteristica solo dei vini dolci.

Filosofia

A Reynon rivive l’antica tradizione di coltivare la vite sui pendii della sponda destra. A partire dal 1996, quando gli anni sono favorevoli alla muffa nobile, viene prodotto un vino Cadillac sorprendentemente impressionante. È ottenuto prevalentemente dalla varietà Sauvignon, che un tempo era caratteristica solo dei vini dolci.

Territorio

La riorganizzazione dei vigneti è iniziata nel 1988. Gli impianti di viti a bassa densità della fine degli anni ’50 sono stati gradualmente reimpiantati fino a 5500 viti per ettaro. Questa trasformazione ha messo in luce il notevole potenziale del terroir argilloso per i vini rossi di Reynon. Dieci anni dopo, con il successo ampiamente riconosciuto dell’annata 1998, i vini rossi Reynon rientrano saldamente nella categoria delle migliori scommesse di Bordeaux.

Territorio

La riorganizzazione dei vigneti è iniziata nel 1988. Gli impianti di viti a bassa densità della fine degli anni ’50 sono stati gradualmente reimpiantati fino a 5500 viti per ettaro. Questa trasformazione ha messo in luce il notevole potenziale del terroir argilloso per i vini rossi di Reynon. Dieci anni dopo, con il successo ampiamente riconosciuto dell’annata 1998, i vini rossi Reynon rientrano saldamente nella categoria delle migliori scommesse di Bordeaux.

Richiedi informazioni su queste etichette

Contattaci per scoprire come acquistare questi vini o per ulteriori informazioni.

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA di Google, al quale si applicano la Privacy Policy ed i Termini di Servizio relativi.