Château Smith Haut Lafitte – Grand Cru Classé de Graves

Bordeaux

ANNO FONDAZIONE

ANNO FONDAZIONE

1365

N° BOTTIGLIE

N° BOTTIGLIE

200.000

ETTARI

ETTARI

87

VITICOLTURA

VITICOLTURA

Agricoltura Biologica

La storia di questo Château inizia con le crociate, poi attorno al XVIII secolo il navigatore Georges Smith lo sceglie come sua dimora. In seguito sarà proprietà del sindaco di Bordeaux M.eur Duffort-Dubergier, ed infine di una famosa famiglia di negozianti bordolesi. A partire dal 1990, data nella quale Florence e Danile Cathiard hanno rilevato il castello, la proprietà ha fatto passi da gigante. Dallo stato di abbandono della vigna e del castello, ad un’opera d’arte sia nel vino che alla proprietà.

ANNO FONDAZIONE

ANNO FONDAZIONE

1365

N° BOTTIGLIE

N° BOTTIGLIE

200.000

ETTARI

ETTARI

87

VITICOLTURA

VITICOLTURA

Agricoltura Biologica

La storia di questo Château inizia con le crociate, poi attorno al XVIII secolo il navigatore Georges Smith lo sceglie come sua dimora. In seguito sarà proprietà del sindaco di Bordeaux M.eur Duffort-Dubergier, ed infine di una famosa famiglia di negozianti bordolesi. A partire dal 1990, data nella quale Florence e Danile Cathiard hanno rilevato il castello, la proprietà ha fatto passi da gigante. Dallo stato di abbandono della vigna e del castello, ad un’opera d’arte sia nel vino che alla proprietà.

audisio-favicon

Filosofia

In quasi trenta anni di opera incessante, grazie alla sua filosofia Smith Haut Lafitte si è guadagnato un posto da primo attore assoluto nei vini del Graves. Bio precisione per coniugare tradizione e innovazione, utilizzo del satellite per verificare la resistenza elettrica del suolo e mantenimento delle aree boschive per rafforzare l’armonia con la natura. Dal 2019 la proprietà ha ottenuta la certificazione biologica, inoltre utilizza da diversi anni alcuni principi dell’agricoltura biodinamica. La filosofia dello Château può essere riassunta in una frase: fare di tutto per garantire che ogni annata, in rosso e bianco, rispecchi il suo terroir.

Filosofia

In quasi trenta anni di opera incessante, grazie alla sua filosofia Smith Haut Lafitte si è guadagnato un posto da primo attore assoluto nei vini del Graves. Bio precisione per coniugare tradizione e innovazione, utilizzo del satellite per verificare la resistenza elettrica del suolo e mantenimento delle aree boschive per rafforzare l’armonia con la natura. Dal 2019 la proprietà ha ottenuta la certificazione biologica, inoltre utilizza da diversi anni alcuni principi dell’agricoltura biodinamica. La filosofia dello Château può essere riassunta in una frase: fare di tutto per garantire che ogni annata, in rosso e bianco, rispecchi il suo terroir.

Territorio

Circondato da foreste e siepi, gli 87 ettari, di vigneto si ergono come un’isola verde. La tenuta deve la sua fama di “Graves des Graves”, grazie alle colline costituite da ciottoli e pietre portate qui milioni di anni fa dal fiume Garonna. I terreni composti da ghiaia di Gunzian offrono due caratteristiche sorprendenti: un drenaggio naturale del suolo che porta le radici delle viti ad attingere acqua e sali minerali a più di sei metri di profondità e un “effetto specchio” del sole, che, riflettendosi sui sassi, contribuisce alla maturazione delle uve.

Territorio

Circondato da foreste e siepi, gli 87 ettari, di vigneto si ergono come un’isola verde. La tenuta deve la sua fama di “Graves des Graves”, grazie alle colline costituite da ciottoli e pietre portate qui milioni di anni fa dal fiume Garonna. I terreni composti da ghiaia di Gunzian offrono due caratteristiche sorprendenti: un drenaggio naturale del suolo che porta le radici delle viti ad attingere acqua e sali minerali a più di sei metri di profondità e un “effetto specchio” del sole, che, riflettendosi sui sassi, contribuisce alla maturazione delle uve.

Richiedi informazioni su queste etichette

Contattaci per scoprire come acquistare questi vini o per ulteriori informazioni.

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA di Google, al quale si applicano la Privacy Policy ed i Termini di Servizio relativi.